mercoledì, 19-09-2018 11:09

Mostra su "Le madri fondatrici dell'Europa".


foto di donna

Proprio nel momento in cui l'Europa è al centro di tutti i dibattiti, arriva a Fano la mostra "Le madri fondatrici dell'Europa", che indaga il contributo fornito dalle donne alla costruzione del grande spazio comune creato a partire dagli anni Cinquanta del secolo scorso. La mostra, ospitata dalla Mediateca Montanari di Fano con il patrocinio della Commissione Pari Opportunità regionale, verrà inaugurata il 23 settembre alle ore 17 dall'assessore Samuele Mascarin e da Marco Zecchinelli, militante fanese del Movimento Federalista Europeo e curatore del “Ciclo di incontri sull'Europa” (organizzato presso la Mediateca Montanari dal 28 settembre al 23 novembre). I pannelli della mostra, attraverso i ritratti di nove donne straordinarie, danno luce al contributo femminile nella nascita dell'Europa, anche per incoraggiare (secondo le parole dell'autrice Maria Pia Di Nonno) "un nuovo modo di concepire l’Europa e per ridonarle quell'anima e quel senso di responsabilità che sembrerebbe aver smarrito". La mostra, che rimarrà visitabile fino al 14 ottobre prossimo, ha ricevuto riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui il "Premio Altiero Spinelli per azioni di sensibilizzazione e conoscenza dell’Europa" e il "Grant Mobility Sofia Corradi", e lo scorso anno è stata inaugurata alla Camera dei Deputati dall'Alto Rappresentante UE e Vice Presidente della Commissione Europea Federica Mogherini. Le scolaresche interessate possono prenotare una visita guidata gratuita il sabato mattina al numero 0721/887343.