martedì, 24-02-2015 15:36

Cimitero dell'Ulivo: dal 1° marzo revocati permessi di ingresso auto.


cimitero dell'Ulivo ingresso

In considerazione del fatto che dal 1° marzo prossimo la Società Adriacom spa inizierà i lavori per la ristrutturazione della palazzina cimiteriale, lavori che comporteranno modifiche alla viabilità interna ed esterna al Cimitero dellUlivo, al fine di ridurre al minimo le interferenze ai lavori e di salvaguardare l'incolumità degli operatori cimiteriali e dei visitatori il sindaco Massimo Seri ha disposto l'annullamento e la revoca di tutti i contrassegni ed autorizzazioni – a qualsiasi titolo rilasciate - per accedere al Cimitero dell'Ulivo con autovettura privata. Pertanto a partire dal 1° marzo la circolazione interna al Cimitero sarà assicurata esclusivamente a mezzo di autovetture e di navette condotte esclusivamente da operatori cimiteriali. Il servizio di navetta sarà fornito (a richiesta) dal personale cimiteriale dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e ogni sabato e domenica, oltre la settimana immediatamente precedente e seguente le Festività dei Defunti, Pasqua e Natale, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

Tale disposizione si è resa necessaria in quanto fino ad oggi all'interno del Cimitero dell'Ulivo quotidianamente accedono anche auto private non tutte poi munite dell'apposito contrassegno, auto che a volte costituiscono fonte di pericolo per gli stessi visitatori e per gli operatori cimiteriali in quanto si spostano all'interno dell'area senza regole, intralciando in qualche caso anche le normali attività cimiteriali o disturbando l'utenza pedonale in visita ai propri defunti. Questo nonostante che sia attivo un sistema di video-sorveglianza che registra tutti gli accessi dei mezzi all'interno del Cimitero.

In vista dell'apertura del cantiere si è pertanto deciso di utilizzare solo il servizio “navetta” per garantire la fruibilità del Cimitero a quelle persone con difficoltà motorie.