| Accesskey | No | A+ | A- | C | T | ST |
Sei in: Home »  Tributi »  IMU Anno 2013
[ 18/04/14 - 10:37 ]
pdf genera pdf del contenuto della pagina| Stampastampa pagina | Orari UfficiGLI UFFICI: ORARI APERTURA AL PUBBLICO | Centralino: TELEFONO CENTRALINO: 0721887107218871

VERSAMENTO SALDO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) PER L’ANNO 2013

Il versamento a saldo dell’I.M.U., pari alla differenza tra l’imposta complessivamente dovuta per l’anno 2013 e l’importo già versato in acconto per il primo semestre, va effettuato entro il 16 Dicembre 2013 utilizzando il Modello F24 che può essere ritirato presso tutti gli sportelli bancari, uffici postali o scaricato dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo www.agenziaentrate.it.

DALL'1/01/2013 L'IMPOSTA SU TUTTI GLI IMMOBILI E' INTERAMENTE DOVUTA A FAVORE DEL COMUNE, CON LA SOLA ESCLUSIONE DEGLI IMMOBILI CENSITI NEL GRUPPO CATASTALE “D” PER I QUALI LA SOLA QUOTA FISSA DELLO 0,76% CONTINUA AD ESSERE RISERVATA INTERAMENTE ALLO STATO, UNITAMENTE ALL'INTERA QUOTA DELL0 0,20% DOVUTA SUI FABBRICATI CLASSIFICATI NELLA CATEGORIA D/10

 

CON D.L. 30 NOVEMBRE 2013 N.133, E' STATO ABOLITO IL PAGAMENTO DELLA RATA DI DICEMBRE 2013 DELL' I.M.U. DOVUTA PER LE SEGUENTI TIPOLOGIE DI IMMOBILI:

  • ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE, CON ESCLUSIONE DALL'ESONERO DELLE ABITAZIONI DI TIPO SIGNORILE CLASSIFICATE NELLE CATEGORIE CATASTALI A/1 – A/8 E A/9 ;

  • UNITA' IMMOBILIARI APPARTENENTI ALLE COOPERATIVE EDILIZIE A PROPRIETA' INDIVISA ADIBITE AD ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE DEI SOCI ASSEGNATARI;

  • UNITA' IMMOBILIARI DI PROPRIETA' DEGLI ERAP (EX IACP), REGOLARMENTE ASSEGNATE;

  • UNITA' IMMOBILIARI POSSEDUTE DAL PERSONALE APPARTENENTE ALLE FORZE ARMATE ED ALLE FORZE DI POLIZIA, RISULTANTI NON LOCATE;

  • IMMOBILI COSTRUITI E DESTINATI DALL' IMPRESA COSTRUTTRICE ALLA VENDITA, FINTANTO CHE PERMANGA TALE DESTINAZIONE E CHE NON SIANO IN OGNI CASO LOCATI (D.L. 31/8/13 N.102);

  • FABBRICATI RURALI STRUMENTALI;

  • TERRENI AGRICOLI POSSEDUTI E COLTIVATI DIRETTAMENTE DA COLTIVATORI DIRETTI E IMPRENDITORI AGRICOLI PROFESSIONALI.

 

L'importo da versare a saldo dovrà essere quantificato in base alle seguenti aliquote

  • Aliquota ridotta del 4,00 per mille :

    • per le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1 – A/8 e A/9 e relative pertinenze (C/2, C/6 e C/7) ubicate nel medesimo immobile e nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate;

    • per le unità immobiliari che i proprietari concedono in locazione a titolo di abitazione principale alle condizioni definite dagli accordi stipulati ai sensi della Legge 9/12/1998 n.431 (canoni concordati).

  • Aliquota ridotta del 2,00 per mille:

    • per i fabbricati rurali strumentali classificati nella categoria catastale D/10. 

  • Aliquota ordinaria del 9,70 per mille:

    • per tutti gli immobili soggetti all'imposta (fabbricati, terreni agricoli ed aree fabbricabili) che non rientrano nelle tipologie di cui alle precedenti aliquote.

Dall'imposta dovuta per l'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze si detraggono Euro 200,00 annui fino a concorrenza dell'ammontare dell'imposta e rapportati al periodo dell'anno durante il quale si protrae la destinazione di abitazione principale.

Per l'anno 2013 la detrazione di Euro 200,00 è maggiorata di Euro 50,00 per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale del genitore soggetto passivo d'imposta. L'importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l'importo massimo di 400,00 Euro annui.

 

Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili diversi situati nel territorio comunale, le agevolazioni per l'abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione al nucleo familiare si applicano per un solo immobile.

Per ulteriori informazioni l’Ufficio Tributi comunale (in Piazza A.Costa, 31 - tel.0721/887316 - 887333 - 887502) rimarrà aperto al pubblico nei giorni di: lunedì , mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 / martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

DECRETO CHE SOSPENDE IL PAGAMENTO DELLA RATA DI GIUGNO 2013 DELL' I.M.U.

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI, IN DATA 17 MAGGIO 2013, HA VARATO IL DECRETO CHE SOSPENDE IL PAGAMENTO DELLA RATA DI GIUGNO 2013 DELL' I.M.U. PER LE SEGUENTI TIPOLOGIE DI IMMOBILI: 

  • UNITA' IMMOBILIARE ADIBITA AD ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE, CON ESCLUSIONE DELLE ABITAZIONI DI TIPO SIGNORILE RICADENTI NELLE CATEGORIE CATASTALI  A/1 – A/8 – A/9 (E RELATIVE PERTINENZE) PER LE QUALI RIMANE L'OBBLIGO DEL VERSAMENTO IN ACCONTO ENTRO IL PROSSIMO 17 GIUGNO;
  • UNITA' IMMOBILIARI DELLE COOPERATIVE EDILIZIE A PROPRIETA' INDIVISA;
  • UNITA' IMMOBILIARI DI PROPRIETA' DEGLI ERAP (EX IACP), REGOLARMENTE ASSEGNATE;
  • TERRENI AGRICOLI;
  • FABBRICATI RURALI STRUMENTALI.

RESTA PERTANTO DOVUTO IL PAGAMENTO IN ACCONTO DELL'I.M.U. PER TUTTE LE ALTRE TIPOLOGIE DI IMMOBILI,  COMPRESE LE UNITA' IMMOBILIARI CONCESSE IN USO GRATUITO A FAMILIARI  O QUELLE DEI CONIUGI ANCORA NON LEGALMENTE SEPARATI.

IMU Anno 2013

CALCOLO DELL'IMU ON LINE, RAVVEDIMENTO OPEROSO E STAMPA MODELLO F24.

PAGINA IN FASE DI AGGIORNAMENTO

I versamenti si effettuano in 2 rate scadenti rispettivamente il 16 giugno e il 16 dicembre oppure in una unica soluzione entro il 16 giugno. 

Considerando che il 16 giugno è domenica, le scadenze effettive sono: 17 giugno e 16 dicembre.

Regolamento e aliquote 2013

Lista dei files
Nome File Dim. file Modifica
00-Delibera_CC_90_28.05.2013.pdf00-Delibera_CC_90_28.05.2013.pdf 122 KB03-12-13 18:15
01-Istruzioni_IMU_2013.pdf01-Istruzioni_IMU_2013.pdf 84 KB24-05-13 10:22
02-Istruzioni_per_la_compilazione_dichiarzione_IMU.pdf02-Istruzioni_per_la_compilazione_dichiarzione_IMU.pdf 204 KB27-11-12 17:10
03-Regolamento_IMU.pdf03-Regolamento_IMU.pdf 50 KB19-04-12 10:47
04-Dichiarazione Fabbricati Inagibili.pdf04-Dichiarazione Fabbricati Inagibili.pdf 38 KB14-05-12 10:56
05-Modello_di_dichiarazione_IMU.pdf05-Modello_di_dichiarazione_IMU.pdf 41 KB27-11-12 17:10

Aree Edificabili 2013

I valori riportati nelle tabelle, al fine del pagamento dell'IMU 2013, devono essere ridotti del 30% così come stabilito dalla Delibera della Giunta Comunale n. 137 del 16.05.2013

Lista dei files
Nome File Dim. file Modifica
00-D.G.C._n.137_del_16.05.2013.pdf00-D.G.C._n.137_del_16.05.2013.pdf 100 KB24-05-13 10:19
01-Verbale_commissione_aree_edificabili.pdf01-Verbale_commissione_aree_edificabili.pdf 72 KB24-05-13 10:21
02-tabella_A_DESCRIZIONE_microzone_ IMU_2013.pdf02-tabella_A_DESCRIZIONE_microzone_ IMU_2013.pdf 67 KB04-05-12 11:01
03-TABELLA B_VALORI AREE_2013.pdf03-TABELLA B_VALORI AREE_2013.pdf 49 KB04-05-12 12:44
04-TABELLA C_VALORI COMPARTI_2013.pdf04-TABELLA C_VALORI COMPARTI_2013.pdf 59 KB04-05-12 11:01
05-TAV_microzone_A0.pdf05-TAV_microzone_A0.pdf 3 MB04-05-12 11:01